Assistente Coreografa: Manuela Rota

  • Modifica

Maria Teresa Rota

E’ nata a Bergamo il 15 dicembre 1982

Inizia i suoi studi di Danza Classica a solo 5 anni e successivamente quelli di danza moderna e contemporanea.

Ha conseguito il Diploma  per insegnati di Danza Classica all’accademia Ucraina.

Ha partecipato a numerosi concorsi internazionali, per citarne alcuni: “Danzando sotto le stelle”, “Novara in Danza”, “Città di Longiano”, classificandosi sempre ai primi posti e ricevendo numerosi riconoscimenti.

Dal 2000 inizia parallelamente alle prime esperienze di palcoscenico ad insegnare danza classica partendo dalla propedeutica.

Nel 2001 danza in occasione della Beatificazione di Caterina Cittadini nella chiesa di S. Paolo Fuori le Mura a Roma.   

Nel 2005 l’incontro con il coreografo Enzo Spadafero con la quale nasce una lunga e solida collaborazione. Insieme danzeranno per numerosi eventi, convention per aziende importanti come AZIMUT, Whirlpool, GEWISS ma anche per il settore tessile  e per  servizi fotografici.   

Dal 2008 è ballerina solista e assistente alle coreografie della Platinum Ballet con la quale partecipa attivamente a tutte le creazioni coreografiche degli spettacoli della compagnia.

Ha collaborato con la F.N.A.S.D. (Federazione Nazionale Associazione Scuole di Danza) al progetto ”Leggere per Ballare” creando coreografie di spettacoli per ragazzi messi in scena con giovani allievi di diverse scuole di danza e rappresentati all’auditorium di Milano con  l’orchestra de La Verdi.

Dal 2010 è insegnante/coreografa per il settore agonistico di pattinaggio sul ghiaccio presso  il  palazzetto  di Bergamo.

Nel 2010 è ballerina nel videoclip di Malika Ayane ospite anche  a Sanremo con la ballerina solista Sabrina Brazzo e le coreografie di Massimiliano Volpini del Teatro alla Scala di Milano.

Attualmente insegna danza classica dalla propedeutica ai corsi di avviamento professionale presso il Centro Studi Danzare di Mozzo (BG) diretta da Maria Luisa Rota.

Tutt’oggi è felicemente danzatrice e assistente alle coreografie della Platinum.  


“Elegante e raffinato, il Platino è  una materiale indistruttibile e indispensabile per la realizzazione di oggetti preziosi di alta precisone”
Enzo Spadafero